Autore Topic: [Geotecnica] sottomurazioni, come calcolarle  (Letto 28250 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Gilean

  • Administrator
  • Bisnonno Veterano
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 390
  • -Receive: 172
  • Post: 3292
  • Karma: 202
  • Città: Messina
[Geotecnica] sottomurazioni, come calcolarle
« il: 06 Dicembre , 2011, 17:59:47 pm »
Devo effettuare un intervento di sottomurazione al di sotto del piano fondale di un fabbricato. Conoscendo solo le caratteristiche geometriche del fabbricato esistente (in pianta ed in altezza) e le caratteristiche geologiche del sito, come decido la tipologia di materiale da inserire come sottomurazione, e come calcolo la profondita' dello stesso?
Il calcolo è come la pelle delle @@, lo tiri dove vuoi tu.
Esempio di programmazione a Loop:
L'enunciato che segue è falso
L'enunciato precedente è vero.

Nonostante la consapevolezza dei rischi che si corrono dopo aver visto le prestazioni da 3° dan


Offline pasquale

  • Nonno del forum
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 144
  • -Receive: 186
  • Post: 951
  • Karma: 193
  • Ingegnere
  • Professione: Ingegnere
Re:[Geotecnica] sottomurazioni, come calcolarle
« Risposta #1 il: 06 Dicembre , 2011, 20:53:58 pm »
ciao Gil, c'è un bel libro di Laura Bussi con un esempio anche di questo (L'analisi della sicurezza degli edifici storici, De Lettera ed.), cmq, siccome è necessaria la sottofondazione significa che ci sono problemi di qlim o di cedimenti, calcoli quindi il qlim attuale e con la sottofondazione dovrai adeguarlo, idem se è un problema di cedimenti per cui ampli la base fondale e la approfondisci in modo da rientrare nei cedimenti ammissibili
impossibile est ut is faciat, qui nescit quomodo fiat
(Arnold Geulincx)

Offline Gilean

  • Administrator
  • Bisnonno Veterano
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 390
  • -Receive: 172
  • Post: 3292
  • Karma: 202
  • Città: Messina
Re:[Geotecnica] sottomurazioni, come calcolarle
« Risposta #2 il: 07 Dicembre , 2011, 12:25:55 pm »
il problema non e' di qlim, il problema e' che scavando sotto la fondazione avrei uno sfornellamento delle sabbie sottostanti, per questo volevo sopperire con blocchi di cemento pressati sotto la fondazione....avete qualche riferimento in proposito?
Il calcolo è come la pelle delle @@, lo tiri dove vuoi tu.
Esempio di programmazione a Loop:
L'enunciato che segue è falso
L'enunciato precedente è vero.

Nonostante la consapevolezza dei rischi che si corrono dopo aver visto le prestazioni da 3° dan


Offline pasquale

  • Nonno del forum
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 144
  • -Receive: 186
  • Post: 951
  • Karma: 193
  • Ingegnere
  • Professione: Ingegnere
Re:[Geotecnica] sottomurazioni, come calcolarle
« Risposta #3 il: 07 Dicembre , 2011, 15:06:26 pm »
per "sfornellamento" intendi dire che la sabbia cade nello scavo e quindi questo si allarga incontrollabilmente ?
impossibile est ut is faciat, qui nescit quomodo fiat
(Arnold Geulincx)

Offline michele conti

  • Global Moderator
  • Esperto del forum
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 28
  • -Receive: 45
  • Post: 371
  • Karma: 50
  • Novizio
  • Città: MADERNO BS
  • Professione: geologo
  • Specializzazione: geomeccanica geotecnica
Re:[Geotecnica] sottomurazioni, come calcolarle
« Risposta #4 il: 07 Dicembre , 2011, 16:01:19 pm »
penso che si tratti di sabbi sciolte che rifluiscono neglli scavi, attento che rovini il piano di posa. non è un imtervento facile, che altezze hai?

zax2010

  • Visitatore
Re:[Geotecnica] sottomurazioni, come calcolarle
« Risposta #5 il: 07 Dicembre , 2011, 16:02:04 pm »
per "sfornellamento" intendi dire che la sabbia cade nello scavo e quindi questo si allarga incontrollabilmente ?


Per me no, altrimenti la soluzione:

il problema non e' di qlim, il problema e' che scavando sotto la fondazione avrei uno sfornellamento delle sabbie sottostanti, per questo volevo sopperire con blocchi di cemento pressati sotto la fondazione....avete qualche riferimento in proposito?

non avrebbe senso.

E comunque con la precisazione di Gilean che ho sopra riportato la verità è che non capisce un tubo!
Come argutamente, Pasquale, hai osservato, una sottofondazione la si fa: o per aumentare la capacità portante, o per bloccare cedimenti in atto.

Come si fa a mettere dei "blocchi pressati di cemento" sotto una fondazione esistente (a che pro, di grazia?), senza scavare? Il teletrasporto con sottrazione di volume? Ummmm  :mmm: mi pare che nemmeno in Star Trek.......

Offline Gilean

  • Administrator
  • Bisnonno Veterano
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 390
  • -Receive: 172
  • Post: 3292
  • Karma: 202
  • Città: Messina
Re:[Geotecnica] sottomurazioni, come calcolarle
« Risposta #6 il: 07 Dicembre , 2011, 18:18:35 pm »
1. Si effettua uno scavo a metro di profondita' trasversale di fondazione, inserendo i mattoni pressati in c.a.
2. si continua col  punto 1 fino ad effettuare la sottomurazione.

Mi sono espresso da cani, ma il mio tempo attualmente tende a zero assoluto, e di questo vi chiedo venia.

Si, devo dimensionare la sottomurazione in modo che la fondazione non abbia cedimenti e che abbia un qlim sufficiente,ma attualmente conosco a malapena la dimensione in altezza ed in pianta del fabbricato, come potrei stimare il carico di esercizio per confrontarlo col qlim?

come terreni ho la cosiddetta "formazione di messina", che e' una formazione incoerente di sabbie e ghiaie mediamente addensate.

per tutto il resto c'e' mastercard.
e non bacchettatemi, sono l'admin e detengo il potere :sclero:
Il calcolo è come la pelle delle @@, lo tiri dove vuoi tu.
Esempio di programmazione a Loop:
L'enunciato che segue è falso
L'enunciato precedente è vero.

Nonostante la consapevolezza dei rischi che si corrono dopo aver visto le prestazioni da 3° dan

Offline pasquale

  • Nonno del forum
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 144
  • -Receive: 186
  • Post: 951
  • Karma: 193
  • Ingegnere
  • Professione: Ingegnere
Re:[Geotecnica] sottomurazioni, come calcolarle
« Risposta #7 il: 07 Dicembre , 2011, 18:41:17 pm »
ciao Gil,
per quanto riguarda il qlim sufficiente scrivi la formula trinomia (nel tuo caso binomia perché la coesione è nulla) e vedi quale dei due termini è preponderante, cioè se è maggiore il termine Nq*gamma*D oppure Ng*gamma*B/2,
per l'economicità dell'intervento nel primo caso occorre agire aumentando D e nel secondo aumentando B;
per quanto riguarda i cedimenti la cosa è più complicata perché occorre vedere dove è localizzato lo strato cedevole, nel caso di suolo omogeneo hai solamente che l'approfondimento ti fa avere un carico netto minore;
cmq la sottomurazione o sottofondazione è un intervento ormai desueto e molto costoso, si fa molto prima con i micropali

« Ultima modifica: 07 Dicembre , 2011, 18:43:15 pm da pasquale »
impossibile est ut is faciat, qui nescit quomodo fiat
(Arnold Geulincx)

Offline g.iaria

  • Veterano del forum
  • ****
  • Thank You
  • -Given: 108
  • -Receive: 211
  • Post: 627
  • Karma: 220
Re:[Geotecnica] sottomurazioni, come calcolarle
« Risposta #8 il: 07 Dicembre , 2011, 20:18:51 pm »
ciao Gil,
per quanto riguarda il qlim sufficiente scrivi la formula trinomia (nel tuo caso binomia perché la coesione è nulla) e vedi quale dei due termini è preponderante, cioè se è maggiore il termine Nq*gamma*D oppure Ng*gamma*B/2,
per l'economicità dell'intervento nel primo caso occorre agire aumentando D e nel secondo aumentando B;
per quanto riguarda i cedimenti la cosa è più complicata perché occorre vedere dove è localizzato lo strato cedevole, nel caso di suolo omogeneo hai solamente che l'approfondimento ti fa avere un carico netto minore;
cmq la sottomurazione o sottofondazione è un intervento ormai desueto e molto costoso, si fa molto prima con i micropali


Quoto pasquale, aggiungo che la sottofondazione da sola non è neanche una garanzia perchè è difficile prevedere l'interazione tra la fondazione e la parte sottomurata. Forse potrebbe bastare per edifici di piccole dimensioni o edifici agricoli.
Se parliamo di edifici più importanti allora, secondo me, è meglio impiegare micropali passanti sulla fondazione disposti a X inglobati da due cordoli in c.a. di ammorsamento.
Si hanno innegabili vantaggi sui cedimenti e sulla capacità portante, ed il terreno di posa tutto sommato viene anche meno rimaneggiato, le migliori garanzie si pagano ovviamente con un costo maggiore.
« Ultima modifica: 07 Dicembre , 2011, 20:23:18 pm da g.iaria »
Un bravo scienziato è una persona con delle idee originali.
Un bravo ingegnere è una persona che fa un progetto che funziona con il minor numero possibile di idee originali.

Freeman Dyson

Offline michele conti

  • Global Moderator
  • Esperto del forum
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 28
  • -Receive: 45
  • Post: 371
  • Karma: 50
  • Novizio
  • Città: MADERNO BS
  • Professione: geologo
  • Specializzazione: geomeccanica geotecnica
Re:[Geotecnica] sottomurazioni, come calcolarle
« Risposta #9 il: 08 Dicembre , 2011, 10:49:38 am »
non sempre questi interventi danno risposta immediata, spesso dopo che si è "toccato" si hanno piccole lesioni anche se hai legato il cordolo con barre passanti in quanto il sistema tende a riequilibrarsi. neppure è sempre agevole intervenire con pali tipo radice sia per gli spazi che per la disposizione delle fondazioni. non sono ing. ma penso che il maggiore problema sia la connessione strutturale tra quello che Gilean vuole appoggiare o spingere sotto e il corpo fondazioni esistenti. buoni interventi in quelle condizioni si hanno con pali tipo mega o Solex. ma ipende molto dalle conoscenze geotecniche e se effettivamente sia un problema di geotecnica e non strutturale. Gilean hai prove geotecniche sufficineti e credibili a tua disposizione?

Offline Gilean

  • Administrator
  • Bisnonno Veterano
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 390
  • -Receive: 172
  • Post: 3292
  • Karma: 202
  • Città: Messina
Re:[Geotecnica] sottomurazioni, come calcolarle
« Risposta #10 il: 09 Dicembre , 2011, 16:09:16 pm »
Si michele conosco il tipo di terreno ed i parametri geotecnici, il problema principale è che non ho spazio per fare nepali ne micropali ma devi agire per forza con sotto murazione
Il calcolo è come la pelle delle @@, lo tiri dove vuoi tu.
Esempio di programmazione a Loop:
L'enunciato che segue è falso
L'enunciato precedente è vero.

Nonostante la consapevolezza dei rischi che si corrono dopo aver visto le prestazioni da 3° dan

Offline Gilean

  • Administrator
  • Bisnonno Veterano
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 390
  • -Receive: 172
  • Post: 3292
  • Karma: 202
  • Città: Messina
Re:[Geotecnica] sottomurazioni, come calcolarle
« Risposta #11 il: 29 Marzo , 2012, 16:09:04 pm »
Allora, dopo tanto tempo torno in questo post per riprendere la situazione.

L'intervento prevede la realizzazione del garage in immagine




Per realizzarlo mi e' OBBLIGO usare quell'intervento di sottomurazione, al fine di evitare micropali o pali che comunque creerebbero un ingombro eccessivo.

Domanda: Come calcolo correttamente la sottomurazione (che penso di realizzare in mattoni di calcestruzzo pressato), e di quali parametri devo tenere conto?
Il calcolo è come la pelle delle @@, lo tiri dove vuoi tu.
Esempio di programmazione a Loop:
L'enunciato che segue è falso
L'enunciato precedente è vero.

Nonostante la consapevolezza dei rischi che si corrono dopo aver visto le prestazioni da 3° dan

zax2010

  • Visitatore
Re:[Geotecnica] sottomurazioni, come calcolarle
« Risposta #12 il: 29 Marzo , 2012, 16:36:06 pm »
Guardando il tuo disegno mi è subito venuto in mente:

stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus ("la rosa, che era, [ora] esiste solo nel nome, noi possediamo soltanto nudi nomi")

Se continui a chiamare questa cosa che ci fai vedere "sottomurazione" sbaglierai sicuramente il tuo progetto.

Offline Gilean

  • Administrator
  • Bisnonno Veterano
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 390
  • -Receive: 172
  • Post: 3292
  • Karma: 202
  • Città: Messina
Re:[Geotecnica] sottomurazioni, come calcolarle
« Risposta #13 il: 29 Marzo , 2012, 17:00:00 pm »
esplicitati.
Il calcolo è come la pelle delle @@, lo tiri dove vuoi tu.
Esempio di programmazione a Loop:
L'enunciato che segue è falso
L'enunciato precedente è vero.

Nonostante la consapevolezza dei rischi che si corrono dopo aver visto le prestazioni da 3° dan

Offline michele conti

  • Global Moderator
  • Esperto del forum
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 28
  • -Receive: 45
  • Post: 371
  • Karma: 50
  • Novizio
  • Città: MADERNO BS
  • Professione: geologo
  • Specializzazione: geomeccanica geotecnica
Re:[Geotecnica] sottomurazioni, come calcolarle
« Risposta #14 il: 29 Marzo , 2012, 17:19:46 pm »
stesso proprietario vuol dire che i danni non li chiede?

 

Related Topics

  Oggetto / Aperto da Risposte Ultimo post
6 Risposte
4791 Visite
Ultimo post 22 Novembre , 2009, 17:35:22 pm
da ingcrea
15 Risposte
16318 Visite
Ultimo post 11 Maggio , 2010, 16:19:41 pm
da bender
1 Risposte
1503 Visite
Ultimo post 29 Giugno , 2011, 15:43:33 pm
da pasquale
0 Risposte
1077 Visite
Ultimo post 01 Luglio , 2011, 15:14:44 pm
da pasquale
0 Risposte
569 Visite
Ultimo post 04 Giugno , 2016, 09:49:17 am
da cla_ghe

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24