Autore Topic: Verifica scorrimento muro di contenimento  (Letto 19844 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline aleaaa

  • Esperto del forum
  • ***
  • Thank You
  • -Given: 1
  • -Receive: 1
  • Post: 213
  • Karma: 0
  • Novizio
  • Città: Torino
  • Professione: Ing. civile
  • Specializzazione: strutture
Verifica scorrimento muro di contenimento
« il: 21 Giugno , 2012, 15:47:07 pm »
... il piu' delle volte mi tocca sovradimensionare un muro (per farlo pesare un po di piu') perche' non soddisfo la verifica allo scorrimento, anche considerando il 50% della spinta passiva.
Penso che il gioco stia nel coefficiente d'attrico che di defolt il programma lo considera 2/3 dell'angolo di attrito.
Ma siccome (il 95% dei casi) il muro poggia su di un magrone e quindi la sup. di scorrimento e' tra magrone e cls non se ne puo' tener conto ed aumentare il coeff. di attrito?

Voi come vi comportate per questa verifica?

PS: Di denti di fondazione le imprese non ne vogliono sentire parlare

grazie


zax2010

  • Visitatore
Re: Verifica scorrimento muro di contenimento
« Risposta #1 il: 21 Giugno , 2012, 16:07:01 pm »
Ma il magrone dove poggia?

Offline aleaaa

  • Esperto del forum
  • ***
  • Thank You
  • -Given: 1
  • -Receive: 1
  • Post: 213
  • Karma: 0
  • Novizio
  • Città: Torino
  • Professione: Ing. civile
  • Specializzazione: strutture
Re: Verifica scorrimento muro di contenimento
« Risposta #2 il: 21 Giugno , 2012, 16:38:59 pm »
.. allora considero anche il magrone come peso stabilizzante e nella spinta passiva considero anche l'altezza del magrone.

Tu metti sempre denti di fondazione?


Offline g.iaria

  • Veterano del forum
  • ****
  • Thank You
  • -Given: 108
  • -Receive: 211
  • Post: 627
  • Karma: 220
Re: Verifica scorrimento muro di contenimento
« Risposta #3 il: 21 Giugno , 2012, 18:02:43 pm »
Credo che zax intendesse che comunque il magrone poggia sul terreno, e pertanto sempre il coefficiente di attrito terreno-cls vada preso.
Il problema è effettivamente come quantificare questo coefficiente.
Per muri di modeste dimensioni effettivamente i denti di fondazione sono difficili da far digerire.
Se devo essere sincero fino a poco tempo fa ero anch'io come zax del partito dei 2/3 dell'attrito interno del terreno, per poi decidere di abbandonare questa radicata pratica progettuale in favore di un coefficiente di attrito interno pieno.
In passato avevo già letto alcune linee guida estere dove si diceva di prendere l'attrito interno all'interfaccia fondazione terreno in virtù della cementazione che la pasta di cemento crea all'interfaccia rendendo praticamente solidale al cls una porzione di terreno in prossimità del superficie di posa: lo scorrimento avviene pertanto entro il terreno e quindi è lecito assumere nella verifica il coefficiente di attrito interno.
Ho saputo che queste considerazioni sono state recepite di recente anche nelle linee guida per la progettazione dei muri di sostegno dei rilevati ferroviari.
Forse verranno inserite anche nella prossima revisione delle NTC.
Un bravo scienziato è una persona con delle idee originali.
Un bravo ingegnere è una persona che fa un progetto che funziona con il minor numero possibile di idee originali.

Freeman Dyson

Offline aleaaa

  • Esperto del forum
  • ***
  • Thank You
  • -Given: 1
  • -Receive: 1
  • Post: 213
  • Karma: 0
  • Novizio
  • Città: Torino
  • Professione: Ing. civile
  • Specializzazione: strutture
Re: Verifica scorrimento muro di contenimento
« Risposta #4 il: 22 Giugno , 2012, 14:55:38 pm »
..lo spero perche' e' la verifica che mi porta piu' difficolta'...

grazie

Offline quattropassi

  • Esperto del forum
  • ***
  • Thank You
  • -Given: 22
  • -Receive: 48
  • Post: 226
  • Karma: 49
  • Neo - Laureato
  • Professione: a person who uses scientific knowledge to solve practical problems
Re: Verifica scorrimento muro di contenimento
« Risposta #5 il: 22 Giugno , 2012, 16:48:28 pm »
Non torna mai! :muro:
E allora si fa il dente...
... e mi son sempre chiesto: ma il dente è meglio davanti o didietro?
Lo domando pensando al freno della spinta passiva che va sul dente.
* Se ci scambiamo un dollaro, ognuno rimane con un dollaro.
* Se ci scambiano un'informazione, ognuno rimane con due informazioni.

zax2010

  • Visitatore
Re: Verifica scorrimento muro di contenimento
« Risposta #6 il: 22 Giugno , 2012, 18:23:22 pm »
Il dente va dietro.

In effetti per mobilitare la spinta passiva, come tutti sappiamo (è una delle costanti universali della geotecnica. Anche per chi non ne sa proprio nulla), bisogna 'aspettare' che il muro si sposti parecchio.

Con il dente dietro si può ipotizzare che la superficie di scorrimento venga a formarsi inclinata tra punto più esterno a valle della fondazione e punto basso del dente.
Questo comporta un duplice vantaggio, che fa tornare normalmente la verifica.
Da un lato si proietteranno la spinta e la forza peso lungo questa giacitura inclinata (ed una frazione del peso del muro si oppone alla spinta);
Dall'altro, poichè è nell'ammasso di terreno che si ha lo scorrimento, diventa più 'semplice' giustificare un valore del coefficiente d'attrito maggiorato.
Ed il tutto senza scomodare 'assurde' teorie circa la cementazione degli strati di terreno a contatto dei getti, ecc.

Ma aleaaaa il dente non lo vuole......

Offline Gilean

  • Administrator
  • Bisnonno Veterano
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 390
  • -Receive: 172
  • Post: 3292
  • Karma: 202
  • Città: Messina
Re: Verifica scorrimento muro di contenimento
« Risposta #7 il: 22 Giugno , 2012, 18:43:14 pm »
In realtà il considerare l'angolo di attrito per la fondazione pari a 2/3 di fi é un discorso toppo cautelativo a mio parere, in quanto non c'è un disturbo o rimaneggiamento del terreno di sedime. A mio parere i 2/3 di fi andrebbero applicati al terreno a tergo del muro.
Il calcolo è come la pelle delle @@, lo tiri dove vuoi tu.
Esempio di programmazione a Loop:
L'enunciato che segue è falso
L'enunciato precedente è vero.

Nonostante la consapevolezza dei rischi che si corrono dopo aver visto le prestazioni da 3° dan

Offline quattropassi

  • Esperto del forum
  • ***
  • Thank You
  • -Given: 22
  • -Receive: 48
  • Post: 226
  • Karma: 49
  • Neo - Laureato
  • Professione: a person who uses scientific knowledge to solve practical problems
Re: Verifica scorrimento muro di contenimento
« Risposta #8 il: 22 Giugno , 2012, 18:59:04 pm »
Esatto Zax. La penso anch'io così.
Tuttavia pensavo anche alla rotazione del muro in avanti... cosa che farebbe sollevare il dente...
però è vero che se le cose stanno così, allora ancora più efficiente diventa l'impuntatura del terreno davanti al dente...
Massì, a ben guardare è la posizione migliore.

E allora, visto che siamo a chiedere, insistiamo.
La domanda: Il tubo drenante (quel corrugato forato che si stende lungo lo sviluppo murario, non i tuebrcoli "passafuori")
Tutte le sezioni di letteratura lo mostrano sempre posato sopra la mensola interna, all'angolo col paramento interno.
I pratica in questo modo si lascia "la fondazione a mollo" e si tiene asciutta la parete.
Ti/Vi convince questa soluzione?
La si esegue così soltanto perché, a ben guardare, è in effetti la più pratica che si possa realizzare?
* Se ci scambiamo un dollaro, ognuno rimane con un dollaro.
* Se ci scambiano un'informazione, ognuno rimane con due informazioni.

Offline quattropassi

  • Esperto del forum
  • ***
  • Thank You
  • -Given: 22
  • -Receive: 48
  • Post: 226
  • Karma: 49
  • Neo - Laureato
  • Professione: a person who uses scientific knowledge to solve practical problems
Re: Verifica scorrimento muro di contenimento
« Risposta #9 il: 22 Giugno , 2012, 19:02:09 pm »
In realtà il considerare l'angolo di attrito per la fondazione pari a 2/3 di fi é un discorso toppo cautelativo a mio parere, in quanto non c'è un disturbo o rimaneggiamento del terreno di sedime. A mio parere i 2/3 di fi andrebbero applicati al terreno a tergo del muro.
Mah,
non sono convinto.
 :mmm:
O almeno, non mi convince perché spesso tergalmente attacco una membrana dreno e mi piace di più azzerarlo completamente.
Una "tendina" al contatto terreno muro mi dà l'impressione di un'interfaccia molto poco "aggrapabile".
* Se ci scambiamo un dollaro, ognuno rimane con un dollaro.
* Se ci scambiano un'informazione, ognuno rimane con due informazioni.

Offline g.iaria

  • Veterano del forum
  • ****
  • Thank You
  • -Given: 108
  • -Receive: 211
  • Post: 627
  • Karma: 220
Re: Verifica scorrimento muro di contenimento
« Risposta #10 il: 22 Giugno , 2012, 19:51:13 pm »
Anche io mi regolo come Gilean circa l'adozione del coefficiente di attrito.
Circa la posizione migliore dell'eventuale dente di fondazione e del tubo collettore di drenaggio segnalo questo documento al § 7.5.4 ed al § 7.5.7:
http://www.altaviamilano.it/altavia/index.php/altapedia/grandi-opere/24-infrastrutture-delle-grandi-opere-vol-2/154-cap-7-opere-di-sostegno
Tra le altre cose si dice:


Uploaded with ImageShack.us
Un bravo scienziato è una persona con delle idee originali.
Un bravo ingegnere è una persona che fa un progetto che funziona con il minor numero possibile di idee originali.

Freeman Dyson

Offline pasquale

  • Nonno del forum
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 144
  • -Receive: 186
  • Post: 951
  • Karma: 193
  • Ingegnere
  • Professione: Ingegnere
Re: Verifica scorrimento muro di contenimento
« Risposta #11 il: 23 Giugno , 2012, 00:16:55 am »
quoto g.iaria,
la rottura per scorrimento avviene nel terreno e non all'interfaccia cls-terreno (forse avverrebbe lì nel caso di muro prefabbricato);

per 4p, non ricordo al momento in quale libro è discusso il posizionamento del dente, (se Bowles, o Clayton o Lancellotta-Calavera o solo Calavera) domani vedo e ti faccio sapere

impossibile est ut is faciat, qui nescit quomodo fiat
(Arnold Geulincx)

Offline pasquale

  • Nonno del forum
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 144
  • -Receive: 186
  • Post: 951
  • Karma: 193
  • Ingegnere
  • Professione: Ingegnere
Re: Verifica scorrimento muro di contenimento
« Risposta #12 il: 23 Giugno , 2012, 15:04:37 pm »
pagg. 596 e 597, cap. 12, della traduzione in italiano di J. E. Bowles, Fondazioni - Progetto e analisi;
se non violo diritti d'autore posso anche scansionare questa pagina e 1/5 e postarla;
devo però vedere anche il lbri di Lancellotta e Calavera che però non ho sottomano
« Ultima modifica: 23 Giugno , 2012, 15:10:58 pm da pasquale »
impossibile est ut is faciat, qui nescit quomodo fiat
(Arnold Geulincx)

Offline quattropassi

  • Esperto del forum
  • ***
  • Thank You
  • -Given: 22
  • -Receive: 48
  • Post: 226
  • Karma: 49
  • Neo - Laureato
  • Professione: a person who uses scientific knowledge to solve practical problems
Re: Verifica scorrimento muro di contenimento
« Risposta #13 il: 23 Giugno , 2012, 17:58:57 pm »
Sì Pasquale.
Sì iaria.
Quella posizione del tubo è lo standard.
Ma questo chiedevo: la fondazione è quindi "in ammollo" ?

Per il dente. Lancellotta Calavera Figu 4.48 dice inoltre...
Citazione
L'efficacia del taglione, quasi semre discutibile se si prescinde dai casi di immorsmento in roccia....

Morale... siamo sempre nell'ambito delle opionioni.  :mmm:
"autorevolissime", ma sempre opionioni.
Grazie comunque.

 :ciau:
* Se ci scambiamo un dollaro, ognuno rimane con un dollaro.
* Se ci scambiano un'informazione, ognuno rimane con due informazioni.

Offline g.iaria

  • Veterano del forum
  • ****
  • Thank You
  • -Given: 108
  • -Receive: 211
  • Post: 627
  • Karma: 220
Re: Verifica scorrimento muro di contenimento
« Risposta #14 il: 23 Giugno , 2012, 18:43:46 pm »
Morale... siamo sempre nell'ambito delle opionioni.  :mmm:
"autorevolissime", ma sempre opionioni.
E' la Geotecnica, baby   :pazzo:
La cosa scandalosa secondo me è che una scienza così complessa e così legata all'esperienza quale la Geotecnica, venga poi "farmacistizzata" dal normatore, il quale, nell'ansiosa ricerca della "combinazione perfetta" (neanche si trattasse di una formula chimica!), la infarcisce di inutili approcci, combinazioni e coefficienti di combinazione.
« Ultima modifica: 23 Giugno , 2012, 18:49:20 pm da g.iaria »
Un bravo scienziato è una persona con delle idee originali.
Un bravo ingegnere è una persona che fa un progetto che funziona con il minor numero possibile di idee originali.

Freeman Dyson

 

Related Topics

  Oggetto / Aperto da Risposte Ultimo post
4 Risposte
3064 Visite
Ultimo post 21 Giugno , 2012, 14:16:33 pm
da aleaaa
4 Risposte
552 Visite
Ultimo post 10 Giugno , 2013, 10:31:33 am
da Calatrave
0 Risposte
915 Visite
Ultimo post 14 Giugno , 2013, 18:14:10 pm
da Gilean
4 Risposte
1659 Visite
Ultimo post 18 Giugno , 2013, 21:45:42 pm
da Ing. Edoardo
7 Risposte
6234 Visite
Ultimo post 06 Febbraio , 2014, 22:51:11 pm
da TNA

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24