Author Topic: La Fatica degli Aeronautici  (Read 4938 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline mib

  • Semi Esperto
  • **
  • Posts: 154
  • Karma: 0
    • mib
La Fatica degli Aeronautici
« on: 09 June , 2018, 19:55:15 PM »
si sa che NON esiste aereo che NON sia criccato, l'importante è controllare la lunghezza delle cricche nei punti critici dopo il numero di cicli (voli) previsti

http://imechanica.org/files/Slide%206%20-%20Fatica%20in%20epsilon.PDF

https://www.docsity.com/it/fatica-in-epsilon-meccanica-materiali/3860/

 :)
« Last Edit: 09 June , 2018, 19:59:49 PM by mib »
posso sembrare superbo, in realtà scrivo per NON morire (e NON sto pensando al suicidio).

Offline mib

  • Semi Esperto
  • **
  • Posts: 154
  • Karma: 0
    • mib
Re:La Fatica degli Aeronautici
« Reply #1 on: 10 June , 2018, 09:16:59 AM »
errata corrige : più che cicli intesi come voli, i cicli sono le ore di volo.

interessante fu la spiegazione del perchè si fa la turnazione dei piloti sui velivoli di una pattuglia.

interessante fu pure il metodo di intervento fisico sulla radice della cricca per limitarne la propagazione nel caso dei basamenti delle m.u.

 :)
posso sembrare superbo, in realtà scrivo per NON morire (e NON sto pensando al suicidio).

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24