Author Topic: Geostru  (Read 3563 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline alff

  • Novizio del forum
  • *
  • Posts: 43
  • Karma: 0
  • Neo - Laureato
Geostru
« on: 24 September , 2009, 22:27:55 PM »
Qualcuno usa i software della Geostru?

Offline Gilean

  • Administrator
  • Bisnonno Veterano
  • *****
  • Posts: 3292
  • Karma: 202
Re: Geostru
« Reply #1 on: 25 September , 2009, 18:07:25 PM »
ho usato per un po di tempo il loro programma di stabilita' dei pendii, ma non mi ha convinto molto, e per questo sono passato ad aztec.
Il calcolo è come la pelle delle @@, lo tiri dove vuoi tu.
Esempio di programmazione a Loop:
L'enunciato che segue è falso
L'enunciato precedente è vero.

Nonostante la consapevolezza dei rischi che si corrono dopo aver visto le prestazioni da 3° dan

Offline alff

  • Novizio del forum
  • *
  • Posts: 43
  • Karma: 0
  • Neo - Laureato
[Progettazione] Re: Geostru
« Reply #2 on: 25 September , 2009, 21:38:49 PM »
Fanno un'offerta muri di sostegno+paratie abbastanza conveniente.
Appena ho un pò di tempo valuterò le demo.

ciao

Offline Gilean

  • Administrator
  • Bisnonno Veterano
  • *****
  • Posts: 3292
  • Karma: 202
Re: Geostru
« Reply #3 on: 26 September , 2009, 11:57:52 AM »
fammi sapere come ti trovi mi raccomando!
Il calcolo è come la pelle delle @@, lo tiri dove vuoi tu.
Esempio di programmazione a Loop:
L'enunciato che segue è falso
L'enunciato precedente è vero.

Nonostante la consapevolezza dei rischi che si corrono dopo aver visto le prestazioni da 3° dan

Offline strutturing

  • Novizio del forum
  • *
  • Posts: 7
  • Karma: 2
  • Novizio
Re: Geostru
« Reply #4 on: 02 February , 2011, 17:51:30 PM »
Io ho diversi software della Geostru ed il giudizio complessivo purtroppo non è positivo.
Principalmente per 3 ragioni:

1)
Il software, a dispetto di una interfaccia comunque gradevole, mostra poca cura nell'organizzazione.
Faccio alcuni esempi.
Capita di imbattersi in parametri la cui funzione non è ben chiara (in alcuni casi servono solo per la relazione di calcolo). L'assistenza interrogata sul significato di tali parametri risponde "non è importante metta un valore qualsiasi".
Capita che ci siano alcuni parametri per i quali alcuni intervalli di valori non siano ammissibili. In questo caso il software non segnala il problema ma va avanti salvo poi mostrare alcune incongruenze nei risultati. Esempio (fino allo scorso anno nel campo "lunghezza fondazione di valle" non era possibile inserire il valore 0 pena strani riusultati. L'assistenza interpellata risponde "si deve esserci un problema nel codice ma se lei mette un valore molto piccolo non succede".
BELLA FORZA! Mi chiedo se sono consapevoli del problema perchè non impediscono di immettere valori che il programma "non digerisce"?. Troppa grazia!
E potrei continuare su questo livello con almeno altri 6 o 7 esempi.

2)
I manuali sono pessimi.
Esempio (non testuale ma ...)
   Titolo: ANGOLO DI RESISTENZA A TAGLIO
   Spiegazione: inserire l'angolo di resistenza a taglio del terreno
Ora non che un manuale debba sostituire un libro di testo ma una spiegazione un po' più accurata non guasterebbe. Magari spiegando l'influenza della variazione del parametro. Ovviamente questo discorso non vale per l'angolo di resistenza a taglio ma ci sono casi in cui la scelta di alcuni parametri non è affatto ovvia.
A tal proposito ben diverso è l'approccio dei manuali della AZTEC che considero di gran lunga migliori.

3)
L'assistenza spesso non è all'altezza della situazione per velocità nel risolvere i problemi e qualche volta per mancanza di volontà.


« Last Edit: 02 February , 2011, 17:54:29 PM by strutturing »

ingwilly

  • Guest
Re: Geostru
« Reply #5 on: 02 February , 2011, 18:14:11 PM »
Anche io ho alcuni soft della Geostru.
Il prezzo è molto invitante ma per i manuali e la gestione dei dati è proprio come dice strutturing.
Sembra che abbiano inserito le procedure nuove senza badare a come interagivano con il resto del software per cui bisogna rileggersi bene i tabulati per non incorrere in errori involontari.

Sui programmi aztec faccio notare che costano e costavano molto di più, però, tre o quattro anni fa erano sostanzialmente equivalenti a Geostru.
Può darsi che adesso siano migliorati.

Willy

Offline GeoStru

  • Novizio del forum
  • *
  • Posts: 1
  • Karma: 0
  • Novizio
Re: Geostru
« Reply #6 on: 26 July , 2011, 18:27:52 PM »
Per Gilean: Il ‘non mi ha convinto molto’ dovrebbe essere supportato da un minimo di spiegazione in più. Slope è un programma affidabilissimo.  Nel 2010 abbiamo rilasciato un centinaio di licenze ad università ed enti di ricerca, i quali hanno condotto con il nostro software tesi di laurea e corsi agli studenti. Le stesse licenze sono state rinnovate per l’anno accademico 2011. Inoltre tra il 2010/2011 abbiamo eseguito sul programma in questione circa 30 seminari a professionisti del settore presso i vari ordini professionali. Pertanto invitiamo Gilbert a supportare le sue motivazioni.

Per Alff: oltre a valutare le demo può chiedere delle licenze a tempo completamente funzionanti.

Per Strutturing: 1) Sono circa 40 Software per 5 lingue per 40 manuali in altrettante lingue, facciamo del nostro meglio per farli bene. Come ben sa occorre controllare tutti i dati di input, a volte qualcuno ci sfugge. Sicuramente si riferisce a MDC, il problema è stato risolto con la versione 2012.  Per l’assistenza ha ragione ma ci siamo ritrovati con migliaia di clienti in tutti il mondo. Per tale motivo abbiamo messo a punto da un pò di tempo un sistema di assistenza tramite ticket. Attraverso il quale è possibile controllare le risposte dei nostri operatori e delle nostre operatrici. 2) ‘I manuali erano pessimi’: La maggior parte sono stati rifatti. Il pessimo dei manuali è dovuto alla produzione dei software in diverse lingue, attualmente in : Inglese, Spagnolo, Italiano, Francese, Polacco, Rumeno, assicurare a tutti i manuali la stessa qualità richiede uno sforzo enorme. Solo per la questione manuali abbiamo dovuto aprire una sede dedicata a Rende (CS), a pochi passi dall’università, e dedicare del personale apposito. 3) L’Assistenza oggi è tra le migliori. Le possiamo assicurare che oggi l’assistenza è di primo ordine. Da tenere presente che facciamo assistenza nelle nazioni corrispondenti alle lingue.

Per Ingwilly: Manuali aggiornati alle nuove procedure. Si possono scaricare dal nostro sito.

Cordiali saluti,
GeoStru Software

Offline Gilean

  • Administrator
  • Bisnonno Veterano
  • *****
  • Posts: 3292
  • Karma: 202
Re: Geostru
« Reply #7 on: 26 July , 2011, 18:54:42 PM »
Per Gilean: Il ‘non mi ha convinto molto’ dovrebbe essere supportato da un minimo di spiegazione in più. Slope è un programma affidabilissimo.  Nel 2010 abbiamo rilasciato un centinaio di licenze ad università ed enti di ricerca, i quali hanno condotto con il nostro software tesi di laurea e corsi agli studenti. Le stesse licenze sono state rinnovate per l’anno accademico 2011. Inoltre tra il 2010/2011 abbiamo eseguito sul programma in questione circa 30 seminari a professionisti del settore presso i vari ordini professionali. Pertanto invitiamo Gilbert a supportare le sue motivazioni.

Per Alff: oltre a valutare le demo può chiedere delle licenze a tempo completamente funzionanti.

Per Strutturing: 1) Sono circa 40 Software per 5 lingue per 40 manuali in altrettante lingue, facciamo del nostro meglio per farli bene. Come ben sa occorre controllare tutti i dati di input, a volte qualcuno ci sfugge. Sicuramente si riferisce a MDC, il problema è stato risolto con la versione 2012.  Per l’assistenza ha ragione ma ci siamo ritrovati con migliaia di clienti in tutti il mondo. Per tale motivo abbiamo messo a punto da un pò di tempo un sistema di assistenza tramite ticket. Attraverso il quale è possibile controllare le risposte dei nostri operatori e delle nostre operatrici. 2) ‘I manuali erano pessimi’: La maggior parte sono stati rifatti. Il pessimo dei manuali è dovuto alla produzione dei software in diverse lingue, attualmente in : Inglese, Spagnolo, Italiano, Francese, Polacco, Rumeno, assicurare a tutti i manuali la stessa qualità richiede uno sforzo enorme. Solo per la questione manuali abbiamo dovuto aprire una sede dedicata a Rende (CS), a pochi passi dall’università, e dedicare del personale apposito. 3) L’Assistenza oggi è tra le migliori. Le possiamo assicurare che oggi l’assistenza è di primo ordine. Da tenere presente che facciamo assistenza nelle nazioni corrispondenti alle lingue.

Per Ingwilly: Manuali aggiornati alle nuove procedure. Si possono scaricare dal nostro sito.

Cordiali saluti,
GeoStru Software

Il non mi ha convinto molto era riferito all'anno 2009, tempi in cui non avevo studiato molto il vostro software. Ad oggi molte delle lacune che pensavo avesse il software stesso si sono poi rivelate mie lacune di conoscenza sul software (ad esempio, non capivo perchè slope non calcolasse le superfici che incontravano un intervento). Ad oggi infatti mi capita anche di usarlo con un collega, affiancato ad altri software di calcolo, e con ottimi risultati, quindi +1 per geostru :) .


p.s. un saluto alla Geostru Software, che e' ora presente nel nostro forum. Devo dire che il cambio dominio sta dando i primi risultati.
« Last Edit: 26 July , 2011, 18:59:42 PM by Gilean »
Il calcolo è come la pelle delle @@, lo tiri dove vuoi tu.
Esempio di programmazione a Loop:
L'enunciato che segue è falso
L'enunciato precedente è vero.

Nonostante la consapevolezza dei rischi che si corrono dopo aver visto le prestazioni da 3° dan

zax2010

  • Guest
Re: Geostru
« Reply #8 on: 26 July , 2011, 19:22:14 PM »
Boh.

E' evidente che ricercando in rete, il team di Geostru abbia trovato questo post, aperto addirittura nel 2009, e ripreso ormai quasi 5 mesi fa.
Ed abbiano deciso di rispondere. Evidentemente temono che questa serie di post sia una pubblicità negativa che possa "guastare" il loro prodotto. Giusto.

Cosa non mi va del loro post?

La loro richiesta di precisare meglio in cosa è consistita la "negatività" nell'utilizzo del programma, ad esempio. Siamo tra utenti, uno di noi chiede un parere, un altro, compatibilmente con il suo tempo e la sua voglia, risponde in maniera laconica. Sarà pur padrone no? Se l'utente che ha fatto la richiesta non si è lamentato, vorrà dire che la risposta di Gilean è stata più che soddisfacente, perchè "pretendere" maggiore analiticità? A che scopo? Per ribaltare un giudizio? E se la scarsa "considerazione" di Gilean verso il programma di GeoStru sui pendii fosse dovuta solamente alla forma delle icone (padronissimo di esserne disturbato), ha senso perdere tempo qui a ribaltare un giudizio?

Altra cosa che mi disturba, il messaggio in definitiva pubblicitario che informa tutto il post (beninteso, perlomeno a viso aperto e senza travestimenti di sorta). Assistenza tra le migliori (non ho motivo di dubitarne, semplicemente non so...), manuali ormai in 5 lingue meravigliosi, "d'accordo il manuale in italiano faceva schifo, perchè avevamo dedicato tutto il nostro tempo al manuale in rumeno, ma adesso abbiamo trovato 5 minuti anche per questo....." (sono solamente ironico, non preoccupatevi. Nel senso che io immagino che un utente rumeno avrebbe anche potuto lamentarsi della scarsa qualità del manuale in tale lingua, ma se una software house italiana riceve critiche su come sono impostati i manuali in italiano, non mi si può parlare dei manuali "in 5 lingue". La verità è che prima i manuali erano scritti in maniera poco chiara, e che adesso invece, sottoposti a rigorosa rielaborazione, anche sotto la spinta degli utenti, sono molto più chiari e comprensibili. E' questa la risposta che apprezzerei, ecco tutto.)

Signori della Geostru, vi chiedo scusa, sono perfettamente consapevole che il software perfetto non esiste, che quando meno te lo aspetti possono nascere bug dovunque, ma tanto dovevo...

Offline antonio73

  • Esperto del forum
  • ***
  • Posts: 293
  • Karma: 14
Re: Geostru
« Reply #9 on: 28 July , 2011, 20:07:12 PM »
Io invece spendo una nota a favore della Geostru...ma solo per il programma Runoff Lab (gli altri programmi non li conosco).
Runoff Lab è un programma dedito alle elaborazioni idrologiche....che utilizza i metodi che vogliono alle Autorità di bacino, ossia il modello probabilistico TCEV; implementa anche il classico modello probabilistico di Gumbel ma questo ormai non più accettato dalle Autorità può sempre essere utilizzato per confrontare i risultati.
Le operazioni da eseguire seguono ordinatamente una dietro l'altra; infatti l'interfacci presenta un menu ad albero attraverso il quale si selezionano le diverse parti di un progetto, il tutto in modo molto semplice ed intuitivo e permette di essere produttivi in pochissimo tempo.La selezione di un nodo della struttura ad albero provoca la comparsa dei relativi dati nel pannello di destra dell'applicazione (pannello dati).
Esporta una relazione molto ricca in cui spiega la teoria e le definizioni dei vari modelli adottati.
Insomma....mi ha semplificato la vita... :oook:
 

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24